Cermeg

Nel quadro delle attività di collaborazione fra l'Ateneo tridentino e le Università brasiliane UFMG di Belo Horizonte e UNESP di San Paolo, si è tenuta dal 4 al 6 dicembre 2017 presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento l'edizione annuale degli incontri denominati "Italy-Brazil Law Seminars".  Si tratta di una serie di iniziative volte a rafforzare i legami di cooperazione scientifica e didattica fra gli atenei delle due nazioni che coinvolge diverse discipline giuridiche e giuridico-economiche.

Fra le aree scientifico-disciplinari maggiormente coinvolte nel progetto: quella privato-comparatistica, internazionalistica, giuslavoristica, del diritto civile e della filosofia del diritto. Per quanto riguarda questo settore, Maurizio Manzin e Federico Puppo hanno presentato due distinti contributi nella sessione dedicata a  Legal Reasoning and Judicial interpretation, in dialogo con i colleghi brasiliani Alexandre Travessoni Gomes e Monica Sette Lopes, in continuità con quanto avvenuto nel corso delle precedenti edizioni: a Trento nel 2014 (se ne era dato conto qui) e a San Paolo e Belo Horizonte nel 2016.

L'auspicio con cui si sono chiusi i lavori del 2017 è stato quello di proseguire nella collaborazione ampliando i settori coinvolti. I lavori dei due precedenti convegni sono stati pubblicati in un volume collettaneo a cura di Giuseppe Bellantuono e Federico Puppo (disponibile qui) e in un numero speciale della Revista da Faculdade de Direito da UFMG (disponibile qui).

Questo articolo è stato creato il Venerdì 16 Febbraio 2018 alle ore 12:55 pm ed è archiviato nella categoria Segnaliamo, Convegni e seminari. Attraverso Feed RSS 2.0 è possibile monitorare questo articolo. Both comments and pings are currently closed.