Cermeg

Si è da poco concluso presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento un ciclo di seminari per gli studenti dei corsi di Filosofia del Diritto (Avanzato) e Deontologia e Metodo delle Professioni Legali organizzato con la collaborazione del Centro. Gli incontri sono stati in gran parte dedicati ai temi dell'argomentazione giuridica e della retorica forense, e della loro rilevanza nella pratica delle professioni legali (segnatamente quelle legate al processo giudiziale).

Sono intervenuti specialisti della materia nazionali e internazionali, filosofi del diritto, avvocati e magistrati, che hanno intrecciato un dialogo vivace e stimolante con gli studenti (tutti del corso magistrale).

Del seminario finale del ciclo (con la prof. Katya Tentori del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive - Centro Interdipartimentale Mente/Cervello dell'Università di Trento) è stata data notizia in un ampio articolo dal webmagazine dell'Ateneo (che accludiamo anche in calce in formato PDF).

La stretta connessione tra gli studi logica, psicologia cognitiva e argomentazione giuridica è uno dei nuovi campi d'indagine del CERMEG, anche nella prospettiva della formazione forense. Connessione resa, peraltro, più che mai attuale dall'atteso decreto sulla redazione degli atti processuali e dai nuovi criteri per l'esame di avvocato e per l'istruzione universitaria, tutti centrati sull'attenzione allo studio “dell’argomentazione del linguaggio giuridico”.

Questo articolo è stato creato il Giovedì 22 Dicembre 2016 alle ore 10:11 am ed è archiviato nella categoria Convegni e seminari, Generale. Attraverso Feed RSS 2.0 è possibile monitorare questo articolo. Both comments and pings are currently closed.