Cermeg

Uno dei problemi fondamentali del professionista è la comunicazione. Egli deve raggiungere determinati soggetti, comprenderne le esigenze (e dunque partecipare di un 'linguaggio' che non è necessariamente il suo), mostrare in maniera convincente che quelle esigenze possono essere soddisfatte dalla sua professionalità

"Comunicare la professionalità" è l'obiettivo che si è posto il Progetto condiviso fra Centro di Ricerche sulla Metodologia Giuridica (CERMEG) di Trento e Tavolo d'ambito della PAT Gi.Pro.-Giovani Professioni , in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Trento e il Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste (Facoltà di Scienze della Formazione).

Ecco alcuni esempi dei temi che si intendono affrontare. Come fa il professionista a comunicare con la Pubblica Amministrazione? Qual è il modo migliore per scrivere e presentare un progetto o un'istanza agli Uffici Pubblici? Come redigere un efficace messaggio commerciale e definire esattamente il proprio target? Come promuovere la propria attività mediante un sito Internet o la scelta di un brand name? E ancora: che cosa è una notizia e come si fa a diffonderla nell'era del web? Come scrivere appropriatamente un comunicato stampa e come rapportarsi con gli organi d'informazione in modo da suscitare interesse?

 

Le iniziative predisposte dal Progetto si propongono di formare i Giovani Professionisti nel settore della comunicazione in tre ambiti giudicati sensibili per le loro concrete esigenze lavorative: comunicare con la Pubblica Amministrazione; comunicare nel marketing; comunicare con i mass-media.

Ad ogni azione è dedicato un seminario mirato della durata di quattro ore, destinato a fornire ai partecipanti le specifiche conoscenze di ordine teorico ("sapere") e a formare le migliori abilità per padroneggiare le dinamiche della comunicazione ("saper fare"). Il modello didattico è quello del "far conoscere per agire" espressamente volto a superare la dicotomia tra formazione teorica e addestramento pratico.

 

Il Progetto si articola in un ciclo di tre seminari e una tavola rotonda conclusiva, che si svolgeranno presso le aule della Facoltà di Giurisprudenza di Trento, con orario pomeridiano nei giorni 7 ottobre, 17 novembre e 6 dicembre (dalle ore 15 alle ore 19), ed il giorno 20 dicembre (dalle ore 16 alle ore 19), come da programma disponibile in allegato in fondo a questa pagina. È prevista attività di formazione didattica unitamente a laboratori di addestramento pratico, assistiti da un servizio di tutoraggio

 

La partecipazione ai seminari ed alla tavola rotonda è libera e totalmente gratuita, poiché il finanziamento del Progetto è interamente a carico del Tavolo d'ambito della PAT Gi.Pro.-Giovani Professioni. Tuttavia occorre preiscriversi alle singole iniziative compilando la scheda di adesione disponibile in allegato in fondo a questa pagina: il numero di posti disponibili è limitato e l'invio della scheda consentirà il rilascio dell'attestato di partecipazione.

 

L'iniziativa è in via di accreditamento da parte degli Ordini e Collegi Professionali afferenti al Gi.Pro.:

  • Attualmente, il primo seminario del 7 ottobre è stato accreditato  dall'Ordine dei Farmacisti della Provincia di Trento con quattro punti ECM valevoli per le professioni dell'area sanitaria (ostetrica/o, infermiere, psicologo, odontoiatra, veterinario, fisico, chimico, biologo, farmacista, medico chirurgo);

  • i tre seminari e la tavola rotonda risultano accreditati presso l'Ordine dei Commercialisti di Trento, che ha riconosciuto quattro crediti per gli incontri del 7 ottobre, del 17 novembre e del 6 dicembre, e tre crediti per l'incontro del 20 dicembre. I commercialisti interessati devono iscriversi direttamente presso la Segreteria dell'Ordine (iscrizione obbligatoria);

  • i tre seminari e la tavola rotonda risultano accreditati presso l'Ordine degli Avvocati di Trento con quindici crediti, attribuiti per la frequenza all'intero ciclo e non a iniziative singole;

  • il Collegio Geometri e Geometri Laureati della PAT ha riconosciuto un credito formativo per ciascun singolo evento;

  • i tre seminari e la tavola rotonda risultano accreditati presso l'Ordine dei Consulenti del Lavoro, Consiglio Provinciale di Trento, che ha riconosciuto quattro crediti per gli incontri del 7 ottobre, del 17 novembre e del 6 dicembre, e tre crediti per l'incontro del 20 dicembre. I consulenti del lavoro interessati devono iscriversi direttamente presso la Segreteria dell'Ordine (iscrizione obbligatoria);

  • l'Ordine degli Ingegneri ha dato il proprio patrocinio all'iniziativa. 

Ogni aggioramento in merito ad eventuali variazioni di date e al riconoscimento dei crediti formativi verrà comunicato su questa pagina.

 

Tutte le iniziative saranno tramesse in diretta internet e in seguito rese disponibili in streaming presso il sito del Dipartimento di Scienze Giuridiche.

I materiali messi a disposizione dai docenti sono disponibili in allegato (v. sotto).

 

*****

 

P          R         O         G         R         A         M         M         A

 

 

«COMUNICARE CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE»

7 OTTOBRE 2011

ore 15:00-19:00

Facoltà di Giurisprudenza, Aula A

Via Verdi 53 - Trento

Finalità

- Conoscere ed interpretare il rapporto con la Pubblica Amministrazione per agire in maniera conseguente ed efficace.

- Apprendere tecniche e schemi di argomentazione funzionali alla presentazioni di progetti, domande, etc.

Relatore

Eugenio Ambrosi (Regione Friuli-Venezia Giulia; Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste)

Argomenti trattati

- La natura della comunicazione con la Pubblica Amministrazione (che cos'è la comunicazione, come si comunica, quando si comunica, con chi si comunica)

- Specificità del soggetto Pubblica Amministrazione

- Il linguaggio della Pubblica Amministrazione / il linguaggio con la Pubblica Amministrazione

- Il recepimento del messaggio della Pubblica Amministrazione (come interpretarlo e come agire in modo conforme ed efficacemente)

- (Problemi di) uso delle nuove tecnologie informatiche

- Indicazioni pratiche per affrontare situazioni-tipo di dialogo con la Pubblica Amministrazione

 Workshops (job description dei partecipanti, problem solving, analisi di best pratices)

 

«COMUNICARE NEL MARKETING E NEL SETTORE D'IMPRESA»

17 NOVEMBRE 2011

ore 15:00-19:00

Facoltà di Giurisprudenza, Sala Conferenze

Via Verdi 53 - Trento

Finalità

- Acquisire competenze e skills operative sul processo di marketing e sulla comunicazione di impresa

- Apprendere tecniche di analisi della situazione funzionali alla pianificazione della migliore strategia comunicativa.

Relatore

Gabriele Qualizza (Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste; Master in Digital Advertising dell'Università Cattolica di Milano)

Argomenti trattati

- La natura della comunicazione nel marketing (natura ed architettura del messaggio, analisi dello scenario competitivo e pianificazione delle strategie, leve del marketing mix)

- SWOT Analysis

- Attuazione, monitoraggio e valutazione del processo di marketing

- Sviluppi recenti nel marketing (reti di Internet)

- Processi di branding (identità visuale, scelta del brand name, architetture e strategie di marca)

 Workshops (job description dei partecipanti, problem solving, analisi di case history esemplari)

 

 «COMUNICARE CON I MASS MEDIA»

6 DICEMBRE 2011

 ore 15:00-19:00

 Facoltà di Giurisprudenza, Sala Conferenze

 Via Verdi 53 - Trento

Finalità

- Conoscere la natura e i meccanismi del sistema informativo mediatico ‘tradizionale' e delle nuove tecnologie di comunicazione.

- Determinare il rapporto di collaborazione informativa con il giornalista alla luce dei vincoli deontologici.

- Acquisire e sviluppare abilità di media relations

Relatori

Alessandra Saletti (Responsabile dell'Ufficio Stampa dell'Università di Trento)

Alberto Faustini (Direttore di Trentino, Alto Adige, Corriere delle Alpi)

Argomenti trattati

- La natura delle comunicazione nei mass-media (che cosa è una notizia; come riconoscerla; come raccontarla; come scrivere un articolo o un comunicato stampa; le specie di mass-media)

- L'organizzazione di un ufficio stampa base in connessione con i nuovi media digitali

- Il sistema dei media locali (tempistiche e modalità di trasmissione della notizia)

- Le nuove tecnologie di comunicazione (blog, chat, website)

- Etica e deontologia del giornalista

 Workshops (job description dei partecipanti, problem solving, media training)

 

TAVOLA ROTONDA

«COMUNICARE LA PROFESSIONALITÀ»

20 DICEMBRE 2011

 ore 16:00-19:00

 Facoltà di Giurisprudenza, Sala Conferenze

 Via Verdi 53 - Trento

Presiede

Maurizio Manzin, Università di Trento; Presidente del CERMEG

Discussants

Marco Cossutta, Università di Trieste; Direttore del Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste

Eugenio Ambrosi, Regione Friuli-Venezia Giulia; Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste

Gabriele Qualizza, Master in Analisi e Gestione della Comunicazione dell'Università di Trieste; Master in Digital Advertising dell'Università Cattolica di Milano

Alessandra Saletti, Responsabile dell'Ufficio Stampa dell'Università di Trento

Alberto Faustini, Direttore di Trentino, Alto Adige, Corriere delle Alpi

Questo articolo è stato creato il Venerdì 16 Settembre 2011 alle ore 6:51 am ed è archiviato nella categoria Archivio 2011, Attività per la formazione professionale, Formazione, Convegni e seminari. Attraverso Feed RSS 2.0 è possibile monitorare questo articolo. Both comments and pings are currently closed.