Cermeg

Verità e processo: binomio inseparabile o pericolosa utopia? La verità accertata in giudizio ha carattere metafisico, o si tratta soltanto di una decisione garantita dall'ordinamento? Tra ragione e volontà, tra Platone e Kelsen, la riflessione proposta da Paolo Moro vuole ricordare, tanto al giurista teorico quanto a quello pratico, la congruità della "via verso la giustizia" additata del pensiero classico.

 

Nell'ambito del ciclo di seminarii «Minima iuridica», organizzati dal Dipartimento di Scienze Giuridiche in collaborazione con il CERMEG, si svolgerà a Trento un incontro sul tema della verità processuale. Ospite l'avv.Paolo Moro, autore di numerose pubblicazioni sull'argomento e Direttore della Scuola Forense di Pordenone. Sede dell'incontro l'aula 1-3 di Palazzo Consolati, via S.M.Maddalena 1, giovedì 6 aprile ad ore 14. È previsto uno spazio di discussione.

La partecipazione è libera

Allegati:


Questo articolo è stato creato il Giovedì 30 Marzo 2006 alle ore 6:01 am ed è archiviato nella categoria Archivio 2006, Convegni e seminari, Generale. Attraverso Feed RSS 2.0 è possibile monitorare questo articolo. Both comments and pings are currently closed.