Cermeg

Ad Amedeo G. Conte, Accademico dei Lincei e professore di Filosofia del diritto nell’Università di Pavia, dobbiamo la prima edizione italiana di una delle più importanti opere filosofiche del Novecento: il Tractatus logico-philosophicus di Ludwig Wittgenstein. L’edizione contiana, più volte pubblicata da Einaudi, costituisce tuttora un punto di riferimento indispensabile per i filosofi del linguaggio e gli studiosi di logica giuridica.

Il professor Conte discuterà l’argomento suggestivo dei "tre livelli" della verità nel corso di un seminario di approfondimento presso il Dipartimento di Storia e Filosofia del Diritto e Diritto Canonico dell’Università degli studi di Padova. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la sezione patavina del CERMEG. L’appuntamento è per venerdì 31 marzo, presso la Sala di Lettura del Dipartimento, in piazza Cavour 23, alle ore 10.30.

 La partecipazione è libera.

Allegati:


Questo articolo è stato creato il Lunedì 27 Marzo 2006 alle ore 9:54 am ed è archiviato nella categoria Archivio 2006, Convegni e seminari, Generale. Attraverso Feed RSS 2.0 è possibile monitorare questo articolo.